Rivivi l’attacco alle Torri Gemelle in VR con 8:46

Nonostante siano trascorsi quasi 15 anni dal terribile attentato dell’11 settembre, quello dell’attacco alle Torri Gemelle di New York rimane uno degli eventi che più ha traumatizzato l’opinione pubblica (in particolare modo quella americana).

Una delle più grandi tragedie trasmesse in diretta TV a livello mondiale, il fatidico 11/9, è probabilmente il primo caso di “morte in diretta” in cui la vita di più di 3000 persone si è spenta nel giro di poco più di 15 minuti, seguita istante per istante da milioni di spettatori in tutto il globo.

8:46

Sviluppato come un progetto scolastico da un team composto da 6 studenti, 8:46 è la prima vera esperienza a farci vivere la tragedia dall’interno, raccontandoci l’attentato dal punto di vista di una delle vittime, un lavoratore della Torre Nord del World Trade Center.

8:46 è stato realizzato sulla base di testimonianze, ricostruzioni e centinaia di ore di ricerca, in modo da poter riprodurre in maniera realistica le atmosfere e le dinamiche dell’attentato, così come le situazioni e gli stati d’animo delle persone intrappolate e consapevoli del loro destino.

Per poter garantire un’esperienza realistica, il team si è avvalso inoltre del supporto di due attori professionisti per il doppiaggio ed il motion capture dei movimenti.

Per chi fosse interessato è possibile scaricare gratuitamente 8:46 dal sito Oculus Share nella sua versione aggiornata per DK2.

 

Articoli che ti potrebbero interessare

Lascia un commento